DEA Mediagroup News

Publishing, Media, Entertainment, Libraries, Bookshops, Research and technological innovation

Ebook accessibili, anche a chi non ci vede

Martedì 18 giugno alla Camera a Roma la presentazione del servizio LIA – Libri Italiani Accessibili
Interverrà, tra gli altri, il Presidente della Camera Laura Boldrini

Sarà presentato martedì 18 giugno alla Camera dei deputati a Roma il nuovo servizio LIA – Libri Italiani Accessibili, realizzato dall’Associazione Italiana Editori (AIE) per aumentare la disponibilità sul mercato di ebook per le persone non vedenti e ipovedenti.
La presentazione del servizio – che proprio dal 18 giugno metterà online un catalogo di libri digitali accessibili – è prevista a partire dalle 9.30 nella Sala delle Colonne di Palazzo Marini (via Poli 19), alla presenza del Presidente della Camera Laura Boldrini. Interverranno, coordinati dal direttore di radio Rai 3 Marino Sinibaldi, il presidente AIE Marco Polillo, e il presidente dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Tommaso Daniele e la dirigente del Ministero per i Beni e le Attività culturali Rossana Rummo.
A inquadrare in una panoramica internazionale il servizio LIA, definito dall’agenzia ONU per i disabili (G3ICT) tra i più interessanti casi in cui la tecnologia è stata messa al servizio dell’accessibilità, sarà quindi l’intervento di George Kerscher, presidente IDPF (International Digital Publishing Forum) e Segretario Generale Daisy Consortium, esperto sui temi dell’accessibilità per l’editoria e insignito dal presidente Obama del titolo di “Champion of Change 2012”, una delle massime onorificenze USA per chi si occupa di tecnologie. A Cristina Mussinelli, direttore scientifico di LIA, assieme a Mario Barbuto, direttore dell’Istituto dei Ciechi Francesco Cavazza spetterà il compito di presentare il vero e proprio funzionamento del servizio, mentre Stefano Mauri, presidente del Gruppo editoriale Mauri Spagnol, interverrà spiegando il punto di vista di un editore su come cambiano i processi produttivi all’interno di una casa editrice che decide di produrre i propri libri digitali per tutti, seguendo le linee guida LIA.
Il servizio LIA – Libri Italiani Accessibili, è realizzato dall’Associazione Italiana Editori (AIE), con la collaborazione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, e finanziato dal Ministero per i Beni e le Attività culturali, all’interno del “Fondo in favore dell’editoria per ipovedenti e non vedenti”.

L’evento è a inviti. La stampa che desidera partecipare alla presentazione del servizio deve accreditarsi, per motivi di sicurezza della Camera, alla mail ufficiostampa@aie.it entro le ore 13 di venerdì 14 giugno.
Bookmark and Share

Spring Event 2013– American University of Rome

Dea Mediagroup anche quest’anno è lieta di invitarvi a partecipare a:
Spring Event 2013
Titolo Modern Leonardos. Libraries and Museums as maker Labs
Giovedi 23 Maggio 2013
c/o Fondazione MAXXI Roma
Organizzato dall’Ambasciata degli Stati Uniti in Italia e da “The American University of Rome”, lo Spring Event si terrà per la prima volta presso il MAXXI –
Museo Nazionale delle arti del XXI Secolo in Roma.
NOVITA’:
Quest’anno l’evento ospita un’intera sezione dedicata all’area tecnologica. Tra gli speaker segnaliamo il professor Neil Gershenfeld del MIT (Massachusetts Institute of Technology) Center for Bits and Atoms, ideatore dei Fab Labs e tra i 50 leader americani nel campo delle scienze tecnologiche.
Tra gli altri relatori che parteciperanno all’evento si segnala: Connie Yowell della Mac Arthur Foundation e Direttore dei programmi educativi degli Stati Uniti d’America.
Un piccolo “Media Lab” darà la possibilità a tutti i partecipanti di sperimentare di persona le ultime novità tecnologiche.
Per maggiori informazioni e la registrazione: www.biblionext.it


Bookmark and Share

Dea Mediagroup e Deastore a Bibliostar 2013

Anche quest’anno Dea Mediagroup parteciperà a Bibliostar, la fiera giunta ormai alla diciottesima edizione, che si terrà a Milano il 14 e il 15 marzo 2013, al Palazzo delle Stelline.

Vi aspettiamo presso il nostro Stand “A12”, al primo piano, dove lo staff DEA sarà lieto di incontrarvi.

Avremo il piacere di illustrarvi i prodotti dei vari editori da noi distribuiti.

PROQUEST DISSERTATIONS AND THESES

Proquest’s UMI Dissertation Publishing è dal 1938 l’editore delle Tesi di Dottorato nel mondo. La Collezione delle Tesi di dottorato è la più ampia al mondo ed è l’archivio ufficiale delle Dissertazioni della Library of Congressi.
PQDT include attualmente:
• circa 3 milioni di citazioni tratte da Dissertazioni e Tesi di dottorato Internazionali dal 1743 ad oggi.
• Oltre 1 milione di Dissertazioni a testo pieno scaricabili in formato pdf. Il database offre il full text della maggior parte delle tesi di dottorato pubblicate con accesso ai Contenuti Multimediali disponibili ( audio, video, immagini ecc.).
• Ogni anno vengono aggiunte circa 80.000 tesi di dottorato, grazie alla collaborazione di 700 Istituzioni Accademiche Internazionali.
ProQuest Dissertations & Theses è disponibile in due versioni: PQDT Abstracts & Index e PQDT Full Text
Entrambe le versioni sono formate da 2 Volumi, sottoscrivibili individualmente:
• Volume A – Humanities and Social Sciences Collection
Contiene più di un milione di citazioni, oltre 500.000 a testo pieno in formato .pdf, e copre temi che vanno dall’Architettura agli Studi Biblici, dalla pianificazione urbana agli studi sulle donne, nonché le Dissertazioni riguardanti formazione ed insegnamento.
• Volume B – The Sciences and Engineering Collection
Contiene oltre 1.4 milione di citazioni, oltre 675.000 a testo pieno in formato .pdf, e copre temi che vanno dalle Scienze Ambientali e Naturali alla Chimica e all’Ingegneria Nucleare, dalla Medicina alla Psicologia.
Per ulteriori informazioni clicca qui


OXFORD UNIVERSITY PRESS – OXFORD ITALIAN CONSORTIUM
Il consorzio italiano per i prodotti Oxford Online è gestito in esclusiva dalla DEA Mediagroup. E’ possibile acquistare o sottoscrivere abbonamenti a dizionari ( come il famoso OED Oxford English Dictionary), banche dati, ebooks, ecc… a speciali prezzi consortili!

NOVITA’
Oxford Handbooks Online – OHO
DEA Mediagroup SPA e Oxford University Press sono liete di informarvi che gli Oxford Handbooks Online sono ora disponibili in 14 aree disciplinari: Archaeology, Business & Management, Classical Studies, Criminology, Economics & Finance, History, Law, Linguistics, Literature, Music, Philosophy, Political Science, Psychology, Religion.

Gli Oxford Handbooks sono uno dei prodotti più prestigiosi dell’editoria accademica di Oxford Univeristy Press: offrono una combinazione di contenuti provenienti sia da manuali sia da articoli online. I contenuti sono aggiornati su base mensile, assicurando la reperibilità dei lavori più recenti.
I ricercatori hanno la possibilità di creare un archivio personale di articoli, ricerche e citazioni che possono essere condivisi attraverso una serie di strumenti integrati. Cliccare qui per ulteriori informazioni

SPECIALE SCONTO 25% sugli acquisti definitivi entro il 31 Marzo 2013:
Oxford Handbooks online , Oxford Scholarship online, Oxford Bibliographies online, University Press Scholarship online , Oxford Reference online …in possesso della Vostra biblioteca per sempre.


IEEE – Novità di IEEE Xplore
Dalla collaborazione di IEEE con MIT Press, casa editrice del MIT (Massachusetts Institute of Technology), nasce MIT Press eBooks Library, la nuova Collezione di eBooks che si affianca alla IEEE-Wiley eBooks Library, già presente in IEEE Xplore.
Il contenuto eBooks della IEEE Xplore Digital Library® nel campo dell’informatica e delle tecnologie ingegneristiche si amplia ed arricchisce con oltre 450 nuovi titoli di computer science, artificial intelligence, information theory, computer programming, information technology ed electrical engineering.

La prestigiosa rivista Tsinghua Science and Technology, pubblicata in lingua inglese da Tsinghua University Press, uno dei principali istituti di ricerca in Cina, ed accessibile su piattaforma Xplore da marzo 2012, sarà disponibile open access a partire da febbraio 2013.
Gli utenti di IEEE Xplore avranno ora accesso gratuito a tutti i numeri del TST journal, incluso il backfile al 1996.



Nell’attesa di incontrarci vi inviamo un caro saluto!


Bookmark and Share